Il ​ritratto di Dorian Gray 0 csillagozás

Oscar Wilde: Il ritratto di Dorian Gray Oscar Wilde: Il ritratto di Dorian Gray Oscar Wilde: Il ritratto di Dorian Gray Oscar Wilde: Il ritratto di Dorian Gray Oscar Wilde: Il ritratto di Dorian Gray

Il sogno di possedere un ritratto che invecchi al suo posto, assumendo i segni che il tempo dovrebbe tracciare sul suo volto angelico, diviene per Dorian Gray una paradossale, terribile realtà. Ma non saranno tanto le tracce del tempo che passa a fermarsi sul dipinto di quel bellissimo giovane, quanto le nefandezze di cui la sua anima si è macchiata. Un'anima giunta al culmine della dissolutezza, corrotta e degradata, trascinata nell'abisso della turpitudine e del vizio dal cinismo e dalla sfrenata avidità di piaceri di ogni sorta. Dalla sua sfida diabolica alla giovinezza eterna, Dorian uscirà sconfitto, schiavo di un ideale, assurdo desiderio di far coincidere l'arte con la vita. „Il ritratto di Dorian Gray” è considerato il romanzo simbolo del decadentismo e dell'estetismo.

Eredeti megjelenés éve: 1890

>!
Feltrinelli, Milano, 2014
262 oldal · puhatáblás · ISBN: 9788807900587 · Fordította: Benedetta Bini
>!
198 oldal · ISBN: 9788854165533 · Fordította: Emanuele Grazzi

Kedvencelte 1

Kívánságlistára tette 2


Hasonló könyvek címkék alapján

Charles Dickens: Grandi speranze
Charles Dickens: Il canto di Natale
Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro
Jules Verne: Il giro del mondo in ottanta giorni
Lewis Carroll: Alice nel paese delle meraviglie
J. D. Salinger: Il giovane Holden
John Fowles: La donna del tenente francese
Antoine de Saint-Exupéry: Il Piccolo Principe
Umberto Eco: Il nome della rosa
Dashiell Hammett: Il falco maltese