La ​coscienza di Zeno 0 csillagozás

Italo Svevo: La coscienza di Zeno Italo Svevo: La coscienza di Zeno Italo Svevo: La coscienza di Zeno

Zeno Cosini è un ricco borghese della Trieste a cavallo della prima guerra mondiale. Vive di rendita, non ha qualità, è sostanzialmente un inetto, non riesce a sottrarsi al vizio del fumo né riesce a vivere un ruolo positivo nei confronti di chi gli sta intorno: il padre, la donna amata, la moglie, l’amante. E’ simbolo della crisi dell’uomo che si muove in una società governata da regole certe nella quale, però, si sente inadeguato; è un corpo estraneo rispetto al mondo che lo circonda.

Eredeti megjelenés éve: 1923

>!
Mondadori, Milano, 2011
414 oldal · ISBN: 8806177753

Hasonló könyvek címkék alapján

Sándor Márai: Il sangue di San Gennaro
Alberto Moravia: La ciociara
Nicoletta Sipos: Il buio oltre la porta
Nicoletta Sipos: La promessa del tramonto
Amy Harmon: Sei il mio sole anche di notte
John Green: Colpa delle stelle
John Grisham: L'uomo della pioggia
Sam Savage: Firmino
Jack London: Il richiamo della foresta
J. D. Salinger: Il giovane Holden